Congo-Brazzaville

Dove i ragazzi di strada trovano una Casa dove ricominciare

Noi Frati siamo arrivati a Brazzaville, la capitale del Congo, nel 1991 per compiere una doppia missione: portare il messaggio del Vangelo tra le persone del luogo e aiutare i più bisognosi.

In Congo i problemi sono tanti, soprattutto quello della povertà che ogni giorno condiziona la vita delle persone. I più colpiti sono gli ultimi, quelli dimenticati dalla società. Le strade, ad esempio, sono piene di giovani costretti a rubare per poter sopravvivere.

Per questo motivo abbiamo dato vita al progetto “Ndako ya Bandeko”, ossia “la casa di tutti”, una casa di accoglienza in cui i ragazzi di strada trovano un posto dove ripararsi durante la notte, pasti caldi per sfuggire alla fame e l’occasione di poter studiare e di imparare un mestiere.

Per molti di loro, questa è una seconda possibilità. Probabilmente senza questo progetto sarebbero ancora per strada a rubare e sono convinto che alcuni di loro, purtroppo, non avrebbero resistito alla difficile vita delle strade del Congo.

A Ndako ya Bandeko accogliamo a braccia aperte chiunque bussi alla nostra porta in cerca di aiuto e sono certo che questo messaggio di fratellanza possa lasciare una speranza di futuro in ognuno di questi ragazzi.

Progetti attivi in Congo-Brazzaville

  1. Il dispensario medico in Congo

    A Brazzaville capitale del Congo Brazzaville, nel quartiere di Makabandilou, il centro di accoglienza per i ragazzi di strada non basta più. È necessario costruire un ambulatorio per offrire visite mediche e interventi di prima necessità sanitaria.
    €12.520 donati su €20.000 di traguardo
 

Missioni nel Mondo

Qua trovi il modo di aiutare i nostri missionari sparsi nel Mondo che diffondono il vangelo nei modi più diversi. Ospitano orfani, curano malati, offrono un pasto caldo ai poveri, costruiscono chiese per pregare.

Aggiornami sulle missioni

Condividi con i tuoi cari

X